Powered by Invision Power Board


<% MEMBERBAR %>
Pagine : (2) 1 [2]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Serie Senza Titolo By Isa, il primo soggetto
 
-TK-
Inviato il: Giovedì, 06-Nov-2008, 19:48
Quote Post


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 15
Utente Nr.: 5
Iscritto il: 28-Ott-2008



In effetti è un progetto che avrebbe bisogno di qualche mente in piu'. E' anche vero, pero', che non ne servono una infinità, e che aggiungendone una o due ben motivate potrebbe essere sufficiente. Parlavi di bredvi manuali di sceneggiatura da consultare in Internet... metti qualche link magari se ne hai di buoni.
PMEmail Poster
Top
 
isametal88
Inviato il: Venerdì, 07-Nov-2008, 16:02
Quote Post


Administrator
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 20
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 13-Ott-2008



personalmente non dò molto credito ai manuali di sceneggiatura o di scrittura, preferisco affidarmi all'istinto... di manuali ce ne sono a bizzeffe, online ovviamente si trova giusto qualche pagina...

qualche tempo fa però avevo letto questo brevissimo compendio che non avevo trovato niente male, anchè perchè ragiona per esempi e senza dilungarsi (stampato sono tipo sette pagine)

http://www.cinefile.biz/scriver1.htm

cmq preferivo farlo senza questo gran supporto teorico, volevo fare proprio una cosa per fan fatta da fan alla maniera dei fan, non so se mi sono spiegato...

cmq adesso mi metto a ricapitolare quello che abbiamo scritto..
PMEmail Poster
Top
 
isametal88
Inviato il: Venerdì, 07-Nov-2008, 16:33
Quote Post


Administrator
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 20
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 13-Ott-2008



allora... mi sono riletto tutto e ho visto che abbiamo fatto un bel bordello...
ma le idee che mi piacciono di più sono le tue, e mi è venuta qualche ideuzza a me...

siamo nel futuro i veri padroni della terra, che rappresenteremo come una sorta di alieni, usano gli umani come fonte di intrattenimento. Attaccati ad un sistema alla Matrix, sono la fonte stessa dei "film" per creature, che si divertono a vedere l'interazione di questi esseri in ambientazioni diverse create ad hoc. Il sistema è completamente automatizzato, gli alieni (chiamiamoli così per ora) decidono semplicemente che tipo di film vedere e il sistema glielo fornisce. Uno degli "attori" però è vittima di un buco nel sistema, e per colpa di questo bug inizia a ricordarsi i suoi film passati, capendo che la realtà che sta vivendo ha qualcosa di strano. Questi film sono interattivi, gli spettatori possono impersonare il personaggio che desiderano, potendo interferire con ciò che succede. L'attore, nei suoi ricordi annebbiati, si ricorda di uno di questi personaggi creati, e quando lo rivede in diverse situazioni capisce che qualcosa non quadra... da quel momento comincia a raccogliere indizi per scoprire la verità...

come hai visto, della mia idea iniziale non è rimasto praticamente più niente, ma va bene così...

l'idea sinceramente mi intrippa parecchio, ma c'è molto da lavorarci... quello che è certo però è che un'idea di questo tipo sarà pensata come una miniserie autoconclusiva, dubito che una cosa del genere si presti ad essere serializzata a lungo... mentre un film non riuscirebbe a contenerla in modo decente...

tra l'altro, non vorrei dire, ma l'affinità tra questi "film" e il nostro progetto è notevole, e non è niente male come inizio...

dimmi che ne pensi!!
PMEmail Poster
Top
 
-TK-
Inviato il: Venerdì, 07-Nov-2008, 19:00
Quote Post


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 15
Utente Nr.: 5
Iscritto il: 28-Ott-2008



Si, scritto in questa maniera sembra avere un senso. Devo ammettere che avevo l'impressione che entrambi buttassimo idee nel vuoto aspettandoci che saltasse fuori qualcosa... cosa che di solito non succede.

Invece è organico.

L'affinità progetto del forum / progetto del telefilm è un piacevole bonus. Mi piace, peccato non riuscirsi a liberare dell'ombra di matrix che ci portiamo dietro: le idee da sviluppare e i concetti probabilmente finiranno per essere completamente diversi, ma l'ambientazione un po' ci mette sulle spalle questo confronto... vabbè... che poi a me matrix è piaciucchiato, ma non sono certo impazzito...

Una cosa che cambierei è la presenza degli alieni. Proviamo con qualcosa di piu' vicino a noi, per esempio se la cosa fosse in un futuro non troppo lontano e le persone imprigionate fossero i figli di famiglie molto povere e quindi costretti a vendere i propri pargoli a multinazionali dell'intrattenimento che li incapsulano fin da neonati?

In fondo cose del genere succedono già (o perlomeno così si mormora... commercio di organi e snuff movie e altra robaccia del genere non è lontana).

Una idea interessante è che l'interpretare molti ruoli diversi nella macchina potrebbe fornire al nostro eroe (o pseudo tale... l'idea di un protagonista disadattato e vizioso del tuo post iniziale è molto buona, teniamola), questi potrebbero essere un primo (non troppo invasivo) indizio per lui che qualcosa non va, ed in una eventuale fuga potrebber tornargli utili. Anche qui sa di già visto... ma lo spunto mi sembra troppo buono per lasciarselo sfuggire.

Dopodichè penso che dovremmo imbastire una idea generale dell'andamento del telefilm. Tenendo l'idea di partenza di far uscire il nostro personaggio dal mondo in cui si trova (quello fittizio) possiamo pensare la cosa in due modi: Esce nell'ultima puntata e "niente sarà piu' come prima" oppure ci spingiamo oltre e vediamo cosa gli succede quando è uscito.

Per conto mio mi piace l'idea che una volta uscito nessuno gli badi piu' di tanto... e che ad un certo punto sia lui a desiderare di tornare nel mondo fittizio ma sicuro che prima aveva.

Dimmi tu...

Quando ho tempo mi leggo la pagina che mi hai linkato.
PMEmail Poster
Top
 
isametal88
Inviato il: Sabato, 08-Nov-2008, 00:12
Quote Post


Administrator
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 20
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 13-Ott-2008



io personalmente di matrix sono un super fan...
si in effetti le somiglianze sono molte, ma bisogna cercare di renderle il meno evidenti possibile...

la storia delle famiglie povere non mi piace... se non ti piacciono gli alieni (che sia chiaro non sono alieni) si può cambiare, ma quell'idea non mi convince...

cmq ripeto, una storia del genere sarebbe meglio farla conclusiva, con il finale della fuga...
PMEmail Poster
Top
 
-TK-
Inviato il: Sabato, 08-Nov-2008, 07:06
Quote Post


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 15
Utente Nr.: 5
Iscritto il: 28-Ott-2008



L'idea degli alieni funziona benissimo... solo non riesco a fare a meno di pensare ai mille pessimi usi che si sono fatti degli alieni nei film che mi è capitato di vedere... Indiana Jones?

Come non soo alieni O_O, mi stai mentendo?

D'accordo sulla serie autocnoclusiva, dico solo che la conclusione potrebbe non essere la semplice fuga... dipende dal numero di episodi che dobbiamo riempire, per esempio, o dal messaggio che intendiamo far passare, così come se ce ne deve essere uno.

Un ritratto a spanne di questo protagonista ce lo hai già? Nel tuo post iniziale sembrava una delle idee piu' definite, quindi magari hai ancheun'idea dell'aspetto fisico e del carattere.
PMEmail Poster
Top
 
isametal88
Inviato il: Sabato, 08-Nov-2008, 10:29
Quote Post


Administrator
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 20
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 13-Ott-2008



a me indiana jones è piaciuto.... si beh gli alieni erano un pò fuori luogo...

cmq dicevo che non erano alieni perchè immaginavo fossero loro i veri pardroni della terra, da sempre...

la mia idea del protagonista è svanita con l'idea iniziale... io me lo immaginavo pigro e grasso, cosa che non ci starebbe qui...
PMEmail Poster
Top
 
-TK-
Inviato il: Sabato, 08-Nov-2008, 11:05
Quote Post


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 15
Utente Nr.: 5
Iscritto il: 28-Ott-2008



Azz... c'era una volta un protagonista...

Cmq l'idea di avere un protagonista non proprio in formissima, velenoso e cinico nelle risposte e in generale piuttosto antipatico è buona. Che ne dici, ci proviamo?

Come veri padroni della terra già mi suona meglio... quale sarebbe effettivamente la storia? Sono sempre stati qui? Il mondo in pratica non è mai stato altro che un allevamento di esseri umani da usare peri loro scopi?
PMEmail Poster
Top
 
isametal88
Inviato il: Sabato, 08-Nov-2008, 13:44
Quote Post


Administrator
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 20
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 13-Ott-2008



si pensavo a quello, ma non che fosse così da sempre, solo da parecchio...
PMEmail Poster
Top
 
-TK-
Inviato il: Giovedì, 13-Nov-2008, 19:31
Quote Post


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 15
Utente Nr.: 5
Iscritto il: 28-Ott-2008



Vediamo di definire un po' meglio la struttura degli episodi... dato che il telefilm varierà in genere e tematiche piu' o meno ad ogni puntata una idea che mi era venuta è quella di iniziare con una voce fuori campo che da informazioni sulla nuova locazione. Non è necessario che parli del personaggio o della storia, è sufficiente che dia un quadro immediato, risparmiandoci di dover ogni puntata far capire quello che sta succedendo.

Non saprei, possiamo partire con una puntata ambientata nel genere horror e cominciare con qualcosa del tipo:

"L'umanità ha sempre collegato le tenebre e l'oscurità con il pericolo. Che siano le paure irrazionali di un bimbo o un uomo adulto che preferisce evitare le zone senza luce nelle sere senza luna, ogni essere umano istintivamente sa che nascosto nel buio, ad attenderlo, c'è il male."

Una frase del genere identifica immediatamente l'argomento della puntata, permettendoci di partire immediatamente con quello che ci interessa raccontare.

Oppure possiamo riciclare i cartelloni cinematografici di vecchi film di genere e farli passare sotto i titoli di testa... nel nostro esempio "non aprite quella porta", "nosferatu" e altra robetta simile potrebbero andare.

La cosa carina è che con il nostro protagonista possiamo fare quello che ci pare... la puntata dopo si sveglierà cmq fresco e riposato nel suo letto.

Riguardo al suo carattere, come ho già detto, a me piace l'idea che sia sostanzialmente antipatico e cinico. In fondo personaggi del genere ci sono in ogni film... e quindi nella macchina che crea le ambientazioni deve fornirne ai nostri "alieni".

Giusto un paio di idee buttate li dopo che sono stato assenteun paio di giorni :D
PMEmail Poster
Top
 
isametal88
Inviato il: Venerdì, 14-Nov-2008, 16:30
Quote Post


Administrator
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 20
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 13-Ott-2008



e si che avevi detto di essere di poco aiuto... lo sapevo che ti sottovalutavi...

preferisco di gran lunga la frase alle locandine (anche perchè non riesco ad avere un'immagine mentale chiara di ciò che intendi)... tra l'altro la frase mi piace :-)

adesso lasciami far passare il compitino e mi ci metto pure io...
PMEmail Poster
Top
 
-TK-
Inviato il: Giovedì, 20-Nov-2008, 20:55
Quote Post


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 15
Utente Nr.: 5
Iscritto il: 28-Ott-2008



Ok, ti butto giu' una idea per il primo episodio, che secondo me potrebbe rendere bene l'idea di quello che vogliamo fare:

Iniziamo con una ambientazione western... ci mettiamo come incipit una frase di sergio leone, qualcosa di divertente magari (ricordo una sua osservazione sulla dinamite che vedo di recuperare...). Mettimo il nostro personaggio in un saloon in attesa di un duello.. si beve un bicchierino, controlla la pisto e guarda nervosamente l'orologio.

Lo facciamo interagire con qualche personaggio che poi useremo anchenegli altri episodi e facciamo inmodo che abbiano qualche bel primo piano per renderli facilmente riconoscibili, e facciamo in modo che ci sia qualche inesattezza nella ricostruzione storica (è un film ricordiamocelo)... costruiamo la scena in maniera che il nostro protagonista pistolero sembri sicuro di non lasciarci le penne.

Tiriamola per le lunghe... poi cambiamo ritmo, facciamo uscire il protagonista e durante il duello lo facciamo seccare. Sul suo sangue che cola sul selciato facciamo ripartire i titoli di testa, magari inversione ridotta e ripartiamo con una ambientazione diversa e (previa frase adeguata) reintroduciamo lo stesso personaggio di prima, in una tenuta completamente diversa.

Pensavo ad un film di super eroi come seconda storia (ormai è un genere ben precisocoisuoi canoni) e facciamo in modo che il nostro personaggio passisotto un mega combattimento aereo mentre va al lavoro (vediamo di fargli avere qualcuno dei flash ricordo di vecchi film qua, magari proprio della sua morte nel western di prima) e facciamolo andare al lavoro tenendo il film vero e proprio in sottofondo... poi mentre è in ufficio a lavorare tranquillamente SBAM... il combattimento lo travolge e lui finisce spiaccicato contro il muro...

Ok... è una idea abbozzata, ma è giusto per buttare giu' qualche cosa...

Che mi dici? Cosa cambiamo? Cosa teniamo?
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) 1 [2]  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.5645 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]

GetSkinned.co.uk